MF-DJ – Oct. 6, 2015

MILANO (MF-DJ)–Il data center statunitense SUPERNAP arriva in Italia.

Il progetto, si legge in una nota, nasce dall’obiettivo di Supernap International, partnership tra Switch Supernap e Acdc Fund, partecipato da Orascom Tmt Investments dell’imprenditore egiziano Naguib Sawiris e Accelero Capital, di portare una “profonda innovazione nella costruzione e nell’utilizzo dei data center nel mondo”.

SUPERNAP International detiene infatti i diritti esclusivi per la progettazione e realizzazione dei data center SUPERNAP al di fuori degli Stati Uniti e l’Italia e’ il Paese prescelto per la costruzione del primo data center di questo tipo in Europa che si propone di diventare un vero e proprio punto di riferimento per tutto il settore. Con un investimento di oltre 300 milioni di euro, il data center, i cui lavori sono già partiti, sorgerà a Siziano (Pv), alle porte di Milano. Si tratta di una posizione altamente strategica, sia a livello nazionale che internazionale, che permette a Supernap Italia di sfruttare eccellenti infrastrutture di telecomunicazioni, integrando le ‘colocation’ e ‘telehouse’ esistenti, aumentandone la resilienza a livello nazionale. Inoltre, potrà beneficiare dei collegamenti di viabilità, grazie alla vicinanza con le principali arterie autostradali e i piu’ importanti scali aeroportuali nazionali e internazionali.

All’interno di una vasta area di 100.000 metri quadrati, sarà il più grande data center in Italia e il più avanzato in Europa. Con una superficie di 42.000 metri quadrati e’ progettato sulla base della più avanzata tecnologia, multi-tenant, Tier IV del data center di Supernap in Las Vegas, che soddisfa gli elevati standard delle tre seguenti certificazioni: “Tier IV Facility”, “Tier IV Design” e “Tier IV Gold Operations” dell’Uptime Institute. “La nascita di Supernap International supporterà le attività dei nostri clienti a livello globale – ha dichiarato Rob Roy, fondatore e Ceo di Switch Supernap – fornendo un accesso ottimizzato all’ecosistema Supernap. Accelero e Otmti vantano entrambe storie di grande successo nel settore delle telecomunicazioni e dei media digitali in termini di investimenti strategici e gestione operativa. Sono i partner perfetti per questa operazione”.

“Ho sempre creduto nelle potenzialità dell’Italia e investito nel suo sviluppo”, ha commentato Naguib Sawiris, presidente di Orascom Tmt Investment. “Questo nuovo progetto si inserisce in un contesto importante di evoluzione infrastrutturale del Paese, che mi piace e sono felice di poter supportare, partendo dalla consapevolezza del ruolo sempre più centrale e strategico dei data center”.